Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sotto accusa l'allarmismo provocato dai mass media

Boschi (Ingv): "Non daremo più dati sui terremoti"


Boschi (Ingv): 'Non daremo più dati sui terremoti'
06/09/2010, 14:09

Enzo Boschi, direttore dell'Istituto Nazionale di Geologia e Vulcanologia, minaccia di non divulgare più i dati sulle scosse di terremoto che ci sono in Italia: "Condivido in pieno quello che ha detto Bertolaso noi stiamo valutando di smettere di informare, e di non rendere raggiungibili i nostri dati via web, perché vengono usati per arrivare a conclusioni che non stanno né in cielo né in terra". Il riferimento è alla paura che si sta diffondendo in Abruzzo, dove lo sciame sismico che sta imperversando è talmente simile a quello che colpì la regione lo scorso 6 aprile che la gente dorme nelle macchine.
Boschi poi attacca i mass media: "La colpa è dei giornalisti e dei politici locali che hanno la responsabilità in caso di terremoti perché non controllano le strutture, ma cercano di scaricarla. Poi ci sono coloro che sono desiderosi di apparire, e che trovano sempre qualcuno che voglia fargli fare uno scoop".
In realtà, su questo punto non vedo allarmismo dei mass media. Non è colpa loro se gli abruzzesi sono rimasti scottati sia dal terremoto che dall'incuria e dall'inerzia del governo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©