Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La soddisfazione del sindaco Gennaro Langella

Boscoreale: positivi i dati sulla differenziata


Boscoreale: positivi i dati sulla differenziata
25/11/2010, 13:11

BOSCOREALE - Ad un anno dall’avvio della raccolta differenziata porta a porta, svolta dall’Azienda Speciale “Ambiente Reale”, il Comune di Boscoreale ha comunicato i dati della raccolta differenziata in città.  Stando ai numeri, il servizio si è attestato sull’ottima percentuale di differenziazione del 54%, rilevata nei primi nove mesi del corrente anno.  Dati che hanno portato la comunità boschese a porsi all’avanguardia nella raccolta dei rifiuti solidi urbani. “Dati che – afferma il sindaco Gennaro Langella- smentiscono nettamente anche notizie di stampa di quest’oggi che vorrebbero il nostro Comune a rischio scioglimento per non aver raggiunto le percentuali di differenziata previste per legge. Qui, con tali risultati, stiamo differenziato dal 2 novembre 2009, e i frutti si commentano da soli” .
Sintetizzando il dato percentuale complessivo, la direzione generale di “Ambiente Reale”, mettendo mano ad un’operazione trasparenza, ha fatto sapere che nei prossimi giorni sarà distribuita ad ogni nucleo familiare unitamente a buste biodegradabili, che: la frazione organica è pari al 34,0% (kg.2.809.620); carta e cartone è pari al 7,5% (kg.619.940); plastica è pari al 3,0% (kg.245.430); metalli è pari al 1,1%  (kg.88.160); vetro è pari al 5,8%  (kg.474.980); ingombranti 2,5% (kg.200.940); secco indifferenziato è pari al 46 %. 
“La raccolta differenziata è ormai una realtà – spiega il sindaco Langella-. Nonostante tutte le difficoltà, dovute essenzialmente alla complessità urbanistica e logistica del nostro territorio, sono arrivati risultati confortanti. La raccolta differenziata è decollata e il servizio non è caduto nelle mani di imprenditori interessati, abbiamo imboccato la strada giusta e dobbiamo percorrerla fino in fondo. Saremo fermi e determinati – ha aggiunto il Sindaco- nell’esigere da parti di tutti il pieno rispetto delle modalità e dei tempi di raccolta. E assicuro che renderemo conto costantemente, in maniera trasparente, dell’andamento della raccolta e del funzionamento dell’Azienda”.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©