Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Per Renzo iter universitario “breve”: 29 esami in un anno

Bossi Family: la laurea del Trota comprata in Albania?

Il documento è stato trovato nella cassaforte di Belsito

Bossi Family: la laurea del Trota comprata in Albania?
03/05/2012, 20:05

MILANO - Se ne parlava già, perchè in alcuni documenti veniva detto espressamente; ma adesso c'è la conferma: Renzo Bossi e Pierangelo Moscagiuro (meglio noto come Pier Mosca, body guard e compagno di Rosy Mauro) hanno preso un diploma di laurea. Entrambi i documenti sono stati trovati nella cartelletta "The family", che era nella cassaforte di Francesco Belsito, ex tesoriere della Lega Nord. La cartelletta era stata sequestrata dalla Guardia di Finanza e ora è all'esame dei magistrati di Napoli e Milano.
I diplomi di laurea sono recenti (presi nel 2010) in Albania, all'Università Kristal di Tirana. Renzo Bossi risulta avere la matricola numero 482 (un po' bassino, per una università, ndr) e ha superato 29 esami. Le materie in cui è andato meglio? Contabilità finanziaria, matematica e statistica.
I documenti rimangono all'attenzione dei magistrati, in quanto il sospetto è che siano stati comprati, e per di più con i soldi presi dalle casse del partito.

PER IL TROTA UN ITER UNIVERSITARIO MOLTO BREVE
Tra le anomalie sulle quali le Procure di Milano e Napoli intendono fare chiarezza c’è quella della durata del corso, a quanto pare molto breve per il figlio del senatur. Dai documenti, infatti, risulta che il figlio di Umberto Bossi abbia sostenuto all’Università Kristal di Tirana un corso di primo livello, che, come risulta dal sito della stessa Università, è di durata triennale. Il Trota, però, stando alle prime analisi degli investigatori, avrebbe ottenuto la laurea in un anno circa. A testimonianza di ciò, le date riportate sugli attestati: Renzo Bossi, infatti, ha preso il diploma di maturità in Italia nel luglio 2009; il certificato di laurea nella facoltà albanese reca invece la data del 29 settembre 2010 come conseguimento, e dell’8 ottobre 2010 come consegna dell’attestato. In altre parole, il Trota avrebbe quindi “bruciato le tappe”, facendo 29 esami universitari in dodici mesi. Cosa che, unita al fatto che il documento era custodito nella cassaforte dove l’ex tesoriere Belsito teneva la cartella “The Family” con le spese personali di Bossi e i suoi familiari, spinge in automatico a pensare che la laurea di Bossi Jr sia stata comprata. E per di più con i soldi del partito.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli e Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©