Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ucciso per vendetta

Brasile, arbitro decapitato, un arresto


Brasile, arbitro decapitato, un arresto
08/07/2013, 13:04

MARANHAO -  Tragedia nello sport che scuote le coscienze in Brasile, l'arbitro Octavio da Silva Cantanhede Giordano è stato ammazzato barbaramente in campo da gioco dopo aver accoltellato un giocatore 31enne. La tragedia è avvenuta durante una partita di calcio amatoriale, l’arbitro è stato ucciso e squartato per la vendetta dei parenti della vittima, mentre il pubblico riprendeva la tragica scena con i cellulari. Tra gli indagato,  Luis de Sousa Moraes, il 27enne  è stato dalla Polizia Civile di Santa Ins Conceio Lago Acu.
L’uomo ha affermato di essere stato l’artefice della lapidazione assieme a due complici, adesso ricercati.

 

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©