Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

E’ giallo: l’uomo è precipitato da una stanza di albergo

Brasilia, trovato morto un 40enne di Bergamo


Brasilia, trovato morto un 40enne di Bergamo
29/01/2013, 18:07

BRASILIA – E’ giallo sulla morte di un fisioterapista di Bergamo, il 40enne Nicola Fumagalli. L’uomo è stato trovato  cadavere all'alba di sabato scorso dopo essere precipitato dalla sua stanza, al decimo piano dell'albergo dove alloggiava, a Brasilia

Era partito per partecipare ad un festival new age. In stanza con lui c'erano altri due amici. Ancora non è chiara la dinamica del decesso, l’ambasciata italiana a Brasilia non ha rilasciato nessuna dichiarazione per rispettare la volontà della famiglia Fumagalli. La salma rientrerà in Italia mercoledì o giovedì. La vittima era sposato con una giovane avvocato, anche lei bergamasca.

La polizia brasiliana sta effettuando tutti i controlli del caso e non esclude l’ipotesi del suicidio. Nicola, inoltre, aveva deciso di anticipare di una settimana il rientro. Il motivo di questa decisione è ancora sconosciuto ed è motivo di indagine per gli inquirenti.

 

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©