Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L’uomo si trova in stato di fermo

Brasiliana uccisa in ufficio, indagini su datore lavoro

Interrogato a lungo dai carabinieri nel corso della notte

Brasiliana uccisa in ufficio, indagini su datore lavoro
03/09/2013, 09:59

BRESCIA  - Le indagini in corso, a seguito dell’ omicidio di Marilia Rodrigues Martins, la brasiliana uccisa a Gambara nel Bresciano, hanno portato al fermo del suo datore di lavoro, interrogato a lungo dai carabinieri nel corso della notte.

L'uomo e' Claudio Grigoletto che aveva raccontato di aver visto la giovane per l'ultima volta giovedì scorso. Secondo il suo racconto, quel pomeriggio, alle 18, Grigoletto avrebbe mandato un messaggio alla ragazza per chiedere come andava il lavoro.

Lei avrebbe risposto: ''Tutto tranquillo''. E' stato fermato per omicidio aggravato. Marilia era incinta di alcuni mesi.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©