Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Facevano parte del gruppo "Giustizia e Carità"

Brescia: arrestati 6 marocchini, accusati di terrorismo


Brescia: arrestati 6 marocchini, accusati di terrorismo
25/02/2011, 11:02

BRESCIA - Sei persone, tutte di nazionalità marocchina e tutte residenti nel bresciano, sono state arretsate questa mattina. Cinque hanno avuto gli arresti domiciliari ed uno è stato condotto in carcere. Le accuse sono di terrorismo: i sei sarebbero componenti del gruppo terroristico Adl Wal Ihsane (Giustizia e Carità), all'interno del quale formavano una cellula segreta con l'obiettivo dell'incitamento alla discriminazione e all'odio razziale e religioso, alla violenza e al jihad nei confronti dei cristiani e degli ebrei. In questo senso, avrebbero fatto propaganda anche in famiglia con i rispettivi figli, usando anche violenze psicologiche e morali per costringerli ad accettare le loro idee estremistiche.
Le indagini sono andate avanti per oltre un anno, e ci si è avvalsi anche di intercettazioni telefoniche ed ambientali.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©