Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

L'accusa è di omicidio volontario

Brescia: bambini morti nel rogo della casa, il padre è indagato


Pasquale Iacovole, indagato per omicidio volontario
Pasquale Iacovole, indagato per omicidio volontario
24/07/2013, 16:39

BRESCIA - La Procura di Brescia ha deciso di iscrivere nel registro degli indagati Pasquale Iacovone con l'accusa di omicidio volontario. L'uomo è il padre di Andrea e Davide, i due bambini di 9 e 12 anni morti nel rogo della loro casa. Iacovone attualmente è in ospedale, con ustioni su oltre il 90% del corpo e in pericolo di vita. 
Il sospetto è che l'uomo abbia dato fuoco alla casa, probabilmente dopo aver avvelenato i bambini, e restando coinvolto nell'incendio da lui stesso scatenato. Questo per vendetta contro la moglie, a cui il giudice rischiava di assegnare i bambini, dopo le denunce di stalking delòl'ex moglie. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©