Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si sospetta una fuga di gas

Brescia: impiegata 29enne trovata morta in ufficio


Brescia: impiegata 29enne trovata morta in ufficio
31/08/2013, 11:28

GAMBARA (BRESCIA) - Una donna di 29 anni, di origine brasiliana, è stata trovata morta venerdì sera nei suoi uffici di Gambara, comune in provincia di Brescia. La donna lavorava nell'ufficio di una ditta che vende ultraleggeri. 
A trovare il corpo è stato il padrone dello stabile, che ha sentito odore di gas provenire dall'ufficio. E per ora il primo sospetto è proprio il gas della caldaia; ipotesi avallata dal fatto che apparentemente sul corpo della donna non ci sono segni di violenza.
I Carabinieri della Scientifica stanno procedendo alle indagini, per verificare le cause della morte della 29enne, senza per ora privilegiare alcuna ipotesi. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©