Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si cercano i coinquilini al momento irriperibili

Brescia, Indiano ucciso a coltellate e nascosto in una valigia


Brescia, Indiano ucciso a coltellate e nascosto in una valigia
12/12/2011, 13:12

Intorno alle 4 di questa notte è stato trovato, in una valigia lasciata nell'androne di una palazina in via Cremona, a Brescia, il cadavere di un uomo di circa 30 anni di origini indiane. Sul corpo della vittima sono stati trovati i segni di 5 coltellate al petto, e di altre 3 alle gambe. Nella stessa valigia, assieme al cadavere dell'uomo, è stata trovato anche il coltello da cucina con cui è stata colpita la vittima. L'uomo resiedeva assieme ad altri connazionali nello stesso stabile dove è avvenuto il fatto, e l'ipotesi più accreditata è che l'assassino (o gli assassini) dopo aver ucciso l'uomo che abitava al penultimo piano della palazzina, stessero cercando di sbarazzarsi del corpo. A lanciare l'allarme è stato un ragazzo romeno residente nello palazzina di quattro piani che alle 3 di lunedì notte rientrava a casa e sul pianerottolo si è trovato una grossa valigia semiaperta con dentro un uomo rannicchiato in posizione fetale. I Carabinieri sono sulle tracce degli inquilini, anch'essi indiani, che al momento non sono rintracciabili.

Commenta Stampa
di Maurizio Abbruzzese Saccardi
Riproduzione riservata ©