Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

BRESCIA, RAPINAVA BANCHE PER PAGARE DEBITI


BRESCIA, RAPINAVA BANCHE PER PAGARE DEBITI
30/06/2008, 20:06

Un bresciano di 44 anni proprietario di un’azienda nel settore dei videogiochi e videopoker, avrebbe messo a segno 7 colpi per “ripianare” i suoi conti. L’imprenditore, che agiva armato di pistola giocattolo o taglierino, ha spiegato ai carabinieri che agiva perchè la sua azienda  era in crisi da diverso tempo e ultimamente la situazione era peggiorata. L'uomo è finito in carcere considerato il responsabile di una serie di rapine in banca messe a segno negli ultimi mesi nelle province di Brescia e Cremona.

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©