Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco

Brianza, paura per incendio in industria chimica

L'allarme è rientrato dopo un paio d'ore

Brianza, paura per incendio in industria chimica
14/07/2013, 17:03

AGRATE BRIANZA (MONZA E BRIANZA) - Nel primo pomeriggio un incendio divampato in un’azienda di prodotti chimici, la Dermochimica Spa, aveva fatto scattare l’allarme chimico nella zona industriale di Agrate Brianza, in provincia di Monza e Brianza. Le fiamme erano divampate nel deposito dei solventi chimici e il sindaco del posto, Ezio Colombo, ha spiegato che si temeva che si verificasse uno sversamento di materiale inquinante sui terreni oppure un’esalazione di fumi tossici. Ma, per fortuna, allertati sono accorsi sul posto i vigili del fuoco, i carabinieri e i tecnici e l’allarme è rientrato dopo poche ore.

“Si è trattato di un fenomeno di autocombustione dovuto al calore intenso di questi giorni – ha spiegato il proprietario dell’impianto, Maurizio Maraviglia –. Il sistema di video-sorveglianza ha dato l’allarme, l’impianto antincendio a pioggia è scattato subito ma non è bastato, per cui sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. I muri di contenimento del deposito hanno evitato sversamenti e non ci sono stati danni per l’ambiente o per l’azienda, dato che il deposito è un’area distinta dal corpo della fabbrica e ben isolato”.  La colonna di fumo che si è generata era visibile ad oltre 50 chilometri di distanza, ma l’allarme è rientrato e non ci sono stati danni all’ambiente né alle persone.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©