Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Obiettivo: ripulire la villa comunale di Napoli

Bros: dalle proteste ai fatti


.

Bros: dalle proteste ai fatti
06/04/2013, 11:49

NAPOLI – Quando si dice Bros si dice protesta, la sacrosanta lotta per il lavoro che in regione Campania è divenuto il leit motiv di questi ultimi decenni specie a seguito delle infauste iniziative politiche come l’ex progetto ‘Isola’ rivelatosi col tempo forse il più grande dei bluff sulla pelle di tantissime persone che si sono formate e ci hanno creduto. Ma al di là delle sterili polemiche sul passato e sulla cecità di alcuni politici ancora sulla cresta dell’onda nonostante tutto, si è intelligentemente passati dalla sterilità di urlare nelle piazze, alla fattiva operazione di recupero della credibilità di tanti lavoratori che se anche non occupati, danno prova non solo di essere preparati, ma anche e soprattutto motivati. E in un periodo di profonda recessione, nel quale protestare diventa un lusso, gli ex progetto ‘Isola’ si sono muniti di sacchetti e tanta buona volontà per ripulire la villa Comunale di Napoli, il cui stato è noto a tutti. Non solo parole e paroloni urlati al vento sotto i palazzi delle Istituzioni, ma operosità a riprova che la disoccupazione non è una patologia, ma solo uno status momentaneo nel quale tanta, troppa gente si trova, suo malgrado.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©