Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Bruxelles: falso allarme bomba


Bruxelles: falso allarme bomba
05/09/2012, 19:57

BRUXELLES - È  stato un falso allarme quello che oggi ha diffuso il panico nell’ambasciata americana a Bruxelles e al ministero della Difesa belga.

Un furgoncino sospetto, parcheggiato in divieto di sosta nei pressi dell’ambasciata americana, ha insospettito una pattuglia di polizia che passava di lì per i normali controlli ed è stato subito diffuso l’allarme bomba. Ad allarmare i poliziotti sarebbero stati alcuni fili che fuoriuscivano del veicolo e la presenza di bombole al suo interno. È stato quindi bloccato il traffico e fatti evacuare sia il ministero della Difesa che l’ambasciata USA.

Gli artificieri hanno però esaminato il veicolo e confermato che non si trattava di alcun pericolo. Isle Van Keere, portavoce della polizia, ha spiegato: “Alla fine non hanno scoperto nulla di strano, ma dato che nell'abitacolo c'erano molti fili sporgenti e che il furgoncino era parcheggiato vicino all'ambasciata Usa e a diversi ministeri non volevamo correre rischi inutili”.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©