Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Bufera su Corona, avrebbe diffamato la Ventura


Bufera su Corona, avrebbe diffamato la Ventura
01/06/2010, 17:06

Ancora nella bufera Fabrizio Corona. Un altro rinvio a giudizio per diffamazione a carico dell'ex manager dei paparazzi, richiesto dal pm Gianfranco Serafini . Corona avrebbe leso la reputazione di Simona Ventura con una letterea aperta a "Chi", dopo la famosa lite avvenuta tra lo stesso Corona e la conduttrice di Rai Due. Nei guai anche Alfonso Signorini, direttore del settimanale, per omesso controllo. Per entrambi l'udienza preliminare è stata fissata il prossimo 20 settembre davanti al gup Nicola Clivo.
Nella fatidica lettera scritta dal re dei paparazzi si leggeva: "Quanti pranzi e quante cene abbiamo condiviso in dodici anni di frequentazione che entrambi abbiamo avuto con Lele Mora? Potrei scrivere un libro sulla 'Simona segreta' e tu lo sai bene, molto bene. E anche Lele potrebbe farlo". Nella querela della Ventura, seguita dall' avvocato Davide Steccanella si parla di "frase subdola e minacciosa anche nei toni (...) offerta all'ignaro lettore, legittimato a pensare le peggiori cose possibil". Nelle motivazioni c'è anche il riferimento a "un chiaro messaggio di evidente portata minatoria".

Commenta Stampa
di Lucrezia Girardi
Riproduzione riservata ©