Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il Comune parte civile, si indaga su rapporti del Palazzo

Bufera sull'Asìa, ora tremano i politici


.

Bufera sull'Asìa, ora tremano i politici
21/07/2011, 16:07

NAPOLI - Mentre il Comune di Napoli assicura che si costituirà parte civile nel processo sui subappalti e le assunzioni di Enerambiente, un nuovo terremoto giudiziario sta per abbattersi su politici ed amministratori all’indomani degli arresti dei manager della società per azioni nella gestione dei rifiuti. Tangenti ed assunzioni in cui sarebbero coinvolti anche alcuni funzionari dell’Asìa che porterebbero anche ad alcuni tra politici e sindacalisti coinvolti nell’affaire. Nell’ordinanza firmata dal gip Isabella Iaselli spuntano fuori i nomi di uomini e donne assunti per non lavorare, amanti in carriera alle quali venivano assicurati stipendi di oltre mille euro al mese versati direttamente dalle cooperative interessate alle aggiudicazioni degli appalti.  

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©