Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Porro (Il Giornale): "Non possiamo uscire"

Buste sospette al Giornale e al Corsera

Una busta con polvere grigia alla redazione del Giornale

Buste sospette al Giornale e al Corsera
27/05/2013, 17:38

Roma - Due buste contenenti polvere sospetta sono state recapitate questo pomeriggio alle redazioni di Milano del Corriere della Sera e del Giornale. In entrambi i casi non è stato ancora appurato di che sostanza si tratti. Si sospetta che sia antracite. Sul caso indaga la polizia.

Secondo quanto riportato sul sito de Il Giornale, sei persone sono in ospedale per accertamenti.

«È arrivata una sospetta busta di antrace e siamo tutti bloccati in redazione per i controlli. Non possiamo muoverci da qui». Lo ha detto il vicedirettore del Giornale, Nicola Porro, in collegamento telefonico durante lo speciale elezioni diretto da Enrico Mentana su La7. Porro, spiegando la sua assenza in trasmissione, ha confermato che alcuni colleghi del quotidiano sono andati in ospedale per i controlli.

Sul sito de Il Giornale è scritto: “Il palazzo è stato messo in sicurezza e sono stati chiamati i Vigili del Fuoco del Nucleo Nbcr supportati dalla polizia. La segreteria è stata messa in quarantena: sei persone dovrebbero essere portate all’ospedale Sacco di Milano per effettuare i controlli di routine. Oggi pomeriggio è arrivata una busta sospetta anche al Corriere della Sera. Davanti alla sede del quotidiano diretto da Ferruccio de Bortoli, sono infatti accorsi i Vigili del Fuoco”.

 

Commenta Stampa
di Felice Massimo de Falco
Riproduzione riservata ©