Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Buttano droga nel braciere, arrestati tre spacciatori a Secondigliano


Buttano droga nel braciere, arrestati tre spacciatori a Secondigliano
16/12/2009, 11:12


NAPOLI - Gli agenti del Commissariato di Polizia Secondigliano hanno arrestato Fabio MAGNETTI, di 20 anni, Ettore BROEGG, di 26 anni, Giuseppe DE Filippo, di 46 anni, perché responsabili, in concorso tra loro, del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I poliziotti, a bordo di moto, nel corso dei servizi di prevenzione e controllo del territorio, volti al contrasto delle “piazze di spaccio”, in Via Dante, hanno notato, provenire dal senso contrario di marcia, un motociclo Honda Sh, a bordo del quale vi era una sola persona, seguito da una moto Honda Transalp, in sella alla quale vi erano altri 2 individui. Gli agenti hanno seguito i tre che, discesi dalle moto, si sono fermati sotto una pensilina in ferro, intrattenendosi vicino ad un secchio che fungeva da braciere, per scaldarsi. MAGNETTI, DE FILIPPO e BROEGG, solo dopo qualche istante, hanno notato i poliziotti e, vanamente, hanno tentato di disfarsi di alcune dosi di “eroina” e “cocaina” che custodivano, lasciandole cadere nel fuoco ardente. Gli agenti, prontamente intervenuti, sono riusciti a recuperare un sacchetto di cellophane, parzialmente combusto, contenente degli involucri in plastica, all’interno dei quali erano custodite 30 dosi di droga. I tre spacciatori sono stati arrestati e condotti al Carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©