Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Caccia ai parcheggiatori abusivi. Un arresto e cento controlli


Caccia ai parcheggiatori abusivi. Un arresto e cento controlli
14/02/2010, 13:02

Continuano incessantemente i controlli degli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, nell’ambito di predisposti servizi di prevenzione e controllo del territorio, nell’area ospedaliera e nell’area tra Piazza Matteotti e Via Diaz, finalizzati al contrasto della sosta selvaggia.
I poliziotti, nelle ultime 48 ore, hanno denunciato, in stato di libertà, ben 9 parcheggiatori abusivi, tutti già annoveranti pregiudizi penali e di Polizia, sequestrando loro la somma di €.345.
I servizi articolati nella zona ospedaliera, sono stati coadiuvati anche da personale dell’Esercito italiano (pattuglie miste)
Nell’area della Provincia e della Questura, sono state impiegate pattuglie appartenenti alla sezione Como-Torino, Nibbio e volanti, coordinate della Sala Operativa.
Quello del contrasto alla sosta selvaggia ed ai parcheggiatori abusivi, rientra in un piano specifico, fortemente voluto dal Questore di Napoli, per il ripristino della legalità.
Nel corso dei servizi la Polizia ha controllato:
- 116 persone di cui 48 sono risultate pregiudicate.
78 autoveicoli e motoveicoli;
45 le contravvenzioni elevate ai sensi del C.d.S. per divieto di sosta;
I poliziotti hanno anche arrestato un cittadino di nazionalità tunisina, Lofti MANAI, di 43 anni, perché destinatario di un ordine di espulsione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©