Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Caccia di casa i genitori: arrestata 43enne ai Colli Aminei


Caccia di casa i genitori: arrestata 43enne ai Colli Aminei
03/12/2012, 13:41

Ieri sera, gli agenti del Commissariato di Polizia San Carlo Arena, hanno arrestato una 43enne dei Colli Aminei, in quanto accusata di violenza privata nei confronti dei genitori. Verso le 17.00, il padre della donna , aveva chiamato il 113 riferendo che la figlia convivente era andata in escandescenza. Dopo aver distrutto mobili e suppellettili ed aver cacciato a calci e pugni i genitori di casa, aveva iniziato a lanciare i loro abiti dalla finestra. Alla scena avevano assistito alcuni condomini che erano anche intervenuti in aiuto della madre impedendo che cadesse a terra a causa delle violenze della figlia. La 43enne si era quindi barricata in casa. I poliziotti, appena giunti sul posto e supportati dall’intervento dei Vigili del Fuoco, sono riusciti però ad entrare, bloccare ed arrestare la donna. I due coniugi sono stati invece accompagnati all’Ospedale Cardarelli dove sono stati medicati e giudicati entrambi guaribili in 5 giorni. Anche i poliziotti che l’hanno arrestata hanno dovuto farsi medicare. La donna, già nota agli agenti per i suoi precedenti di polizia, nella giornata di oggi sarà giudicata con rito direttissimo. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©