Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

Il deputato Pdl Lehner li ha incontrati a Regina Coeli

Caffarella, Loyos e Racz stanno bene e sperano di uscire a breve


Caffarella, Loyos e Racz stanno bene e sperano di uscire a breve
16/03/2009, 20:03

Oggi il deputato Pdl Giancarlo Lehner si è recato a Regina Coeli, dove sono detenuti Karol Racz ed Alexandru Isztoika Loyos. Il primo è in carcere per lo stupro di Primavalle, l’altro per favoreggiamento, calunnia ed autocalunnia dopo la confessione rilasciata e poi ritrattata in merito ai fatti di Primavalle. Entrambi, trovati in buona salute, si dichiarano speranzosi di lasciare presto il penitenziario: Racz tornerà in Romania mentre Loyos resterà in Italia, per racimolare denaro da mandare ai genitori in patria.

“Li ho visti bene e chiunque parla di botte e violenze che avrebbero subito è completamente fuori strada, - spiega Lehner, - anzi proprio oggi erano abbastanza felici, hanno mangiato riso con polpette ed erano contenti”.

Racz, continua il deputato, è il più ottimista. E’ sicuro che entro pochi giorni sarà libero di nuovo, ripete che non ha fatto nulla di male e quindi che non lo tratterranno ancora per molto. Una volta lasciato il carcere, dice che tornerà in Romania sicuramente. La pensa diversamente, invece, Loyos: anche lui, spiega ancora Lehner, è sicuro che a breve uscirà, ma non ha intenzione di tornare a casa. “Mi ha detto, - afferma il deputato, - di voler rimanere ancora in Italia per lavorare e spedire qualche soldo ai genitori”.

Il colloquio è durato in tutto quattordici minuti circa, sette minuti con ‘faccia da pugile’ ed altrettanti con ‘il biondino’.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©