Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La guardi di finanza individua un'articolata frode

Cagliari, truffai ai danni dello stato per 25milioni di euro

Cinque responsabili dell'Atlantis spa denunciati

Cagliari, truffai ai danni dello stato per 25milioni di euro
16/06/2011, 11:06

CAGLIARI - Cinque persone sono state denunciate dalla guardi di finanza della procura della Repubblica cagliaritana e dalla Corte dei Conti, per truffa ai danni dello Stato per 25 milioni di euro. I responsabili sono i soci dell’ Atlantis la città dell’Innovazione spa di Caglliari, che opera nel settore dei software e soluzioni tecnologiche per l’informatizzazione della pubblica amministrazione. L’Atlantis aveva beneficiato di una grossa somma di fondi pubblici per predisporre programmi informatici e un corso di formazione professionale con conseguente assunzione di personale. I fondi erano quelli comunali. Le fiamme gialle hanno individuato un articolato sistema di frode. I rendiconti della pubblica amministrazione erano stati abilmente truccati per giustificare la spesa dei fondi ricevuti. Venivano evidenziati costi maggiori rispetto a quelli realmente sostenuti, costi non rendicontabili per oltre sette milioni di euro. I cinque soci dell’Atlantis sono accusati di truffa aggravata finalizzata a incassare erogazione pubbliche,emissione ed utilizzo di fatture per operazioni inesistenti. Ai responsabili viene, inoltre, addebitato anche un danno erariale di 25 milioni di euro, pari all’importo dei contribuiti già incamerati.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©