Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Aggrediti dai parenti i carabinieri intervenuti sul posto

Caivano, rissa tra parenti nel giorno di Natale: 5 arresti


Caivano, rissa tra parenti nel giorno di Natale: 5 arresti
26/12/2012, 12:30

Giornata di Natale alquanto movimentata per una famiglia di Caivano, in provincia di Napoli, dove i carabinieri della locale tenenza sono dovuti intervenire per sedare una rissa ed hanno arrestato con l'accusa di rissa aggravata, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale un uomo di 45 anni, una donna di 38 anni, un uomo di 46 anni, ed un uomo di 44 anni, tutti del luogo ed incensurati, nonché un uomo di 42 anni, residente a Fiuorenzuola d’Adda (PC), già noto alle forze dell'ordine. Tutte le persone coinvolte nella rissa sono stati sorpresi nel cortile condominiale dei coniugi mentre, al culmine di una lite per futili motivi legati alla gelosia tra marito e moglie, si picchiavano a suon di calci e pugni tra loro. Alla vista dei carabinieri, giungevano ulteriori parenti accentuando la lite, prendendosela anche contro gli ignari militari dell'arma dei carabinieri intervenuti allertai dai vicini per sedare gli animi incandescenti dei presenti. La rissa ha auto termine dopo non poche difficoltà e dopo breve colluttazione con i militari dell’arma. Una 48enne di Afragola, sorella di uno degli uomini arrestato ed un carabiniere sono dovuti ricorrere alle cure mediche e sono stati medicati dai sanitari dell’ospedale di Frattamaggiore per lesioni guaribili rispettivamente in 20 e 3 giorni. Tutti gli arrestati sono in attesa di rito direttissimo.

 

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©