Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Calabria: in migliaia alla manifestazione "No 'ndrangheta'


Calabria: in migliaia alla manifestazione 'No 'ndrangheta'
25/09/2010, 16:09

Migliaia di persone hanno deciso di partecipare alla manifestazione “No ‘ndrangheta” che si è svolta a Reggio Calabria. Dopo l’attentato al procuratore generale Salvatore Landro, ‘Il Quotidiano’ ha promosso questa iniziativa.

È la prima volta che in Calabria così tante persone si sono ribellate alla criminalità. Parlamentari, sindaci, studenti, commercianti, imprenditori, realtà diverse che per un giorno si sono unite per provare a combattere quello che può essere definito il ‘cancro’ del nostro Paese. Anche i sindacati regionali (Cgil, Cisl e Uil) sono stati impegnati sul piano organizzativo.

Il corteo è partito da piazzale della Libertà ed è finito in piazza Duomo. Non sono mancati striscioni, cartelli e maglie con slogan.

Terminato il corteo, molte vittime della ‘ndrangheta hanno raccontato la propria esperienza. “C’è un pezzo di Calabria” – ha detto il direttore de ‘il Quotidiano’, Matteo Cosenza – “che vuole crescere, che vuole riscattarsi, che vuole conquistare serenità, tranquillità e fiducia nel futuro. Una Calabria che ha bisogno di coraggio e forse da questa manifestazione riuscirà ad averlo”.

Commenta Stampa
di Luana Rescigno
Riproduzione riservata ©