Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Un colpo gli ha rotto la mandibola

Calciatore difende ragazza: picchiato


Calciatore difende ragazza: picchiato
21/10/2012, 20:46

SANSEPOLCRO - Un ragazzo è intervenuto in difesa di una giovane donna ed è stato ferocemente aggredito e malmenato da due uomini.

E’ successo a Sansepolcro, cittadina toscana in provincia di Arezzo.

Adnane Essoussì, un calciatore di origine marocchina, che gioca nella squadra locale, era in centro e ha notato in un parcheggio due uomini che picchiavano una ragazza.

Stando ad una prima ricostruzione dei fatti il 28enne ha deciso di intervenire per difendere la donna.

Ma i due aggressori hanno iniziato a picchiare il calciatore dandogli poi un violento colpo al volto che gli ha rotto la mandibola.

 

 

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©