Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Aveva 65 anni. Il decesso in Florida per infarto

Calcio in lutto: è morto Giorgio Chinaglia


Calcio in lutto: è morto Giorgio Chinaglia
01/04/2012, 19:04

ROMA - E' scomparso questa mattina intorno alle 9.30 Giorgio Chinaglia, 65 anni, leader del primo scudetto laziale. Lo hanno reso noto, nella mattinata di oggi, i famigliari per voce del figlio Anthony, residente in Florida, dove Chinaglia era stato operato una settimana fa, in seguito ad un attacco di cuore. Così il figlio dell'ex attaccante: "Mio padre è morto questa mattina intorno alle 9:30. Era stato operato una settimana fa dopo un attacco di cuore. Gli erano stati impiantati 4 stent e l'operazione era andata bene. Era stato rimandato a casa dove sembrava essersi ripreso. Stamattina si era svegliato per prendere una medicina e si era rimesso nel letto.
Poi sono andato a controllarlo ed ho scoperto che non respirava più. Ho provato a rianimarlo ma non c'é stato niente da fare". Giorgio Chinaglia era nato a Carrara il 24 gennaio 1947; era ambasciatore insieme a Carlos Alberto dei New York Cosmos, sua ex squadra, con l'obiettivo di rilanciare la società insieme al presidente Pelé e al direttore tecnico Eric Cantona.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©