Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CALCIO: LAZIO, TENTATO ACQUISTO SOCIETA' CON SOLDI DELLA CAMORRA


CALCIO: LAZIO, TENTATO ACQUISTO SOCIETA' CON SOLDI DELLA CAMORRA
22/07/2008, 11:07

La camorra si mischia al calcio: dieci ordinanze di custodia cautelare sono state emesse nei confronti di cittadini italiani e stranieri il tentativo di acquisto della società quotata SS LAZIO, attraverso l'impiego di denaro del clan dei Casalesi con atti violenti ed intimidatori, secondo modalità mafiose.
Il reato contestato è quello di riciclaggio, e tra i destinatari delle ordinanze, eseguite dalla Polizia di Stato e dalla Guardia di Finanza, su disposizione della Procura della Repubblica di Roma, figura anche l’ex capitano biancoceleste, Giorgio Chinaglia.
A questo punto, si inizia a delineare come il tentativo di scalata della società calcistica fu effettuato attraverso soldi della camorra.
 

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©