Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

L'ha stabilito la Corte dei Conti

Calciopoli: gli arbitri risarciranno 4 milioni alla Figc


Calciopoli: gli arbitri risarciranno 4 milioni alla Figc
17/10/2012, 16:06

ROMA - La Corte dei Conti del Lazio ha stabilito che gli arbitri coinvolti nello scandalo di Calciopoli dovranno risarcire alla Figc in totale circa 4 milioni di euro per danno di immagine. Gli ex designatori Paolo Bergamo e Pierluigi Pairetto dovranno risarcire rispettivamente un milione e 800 mila euro; l'ex vice presidente della Figc Innocenzo Mazzini dovrà pagare 700 mila euro. Inoltre ci sono diversi ex arbitri che dovranno risarcire altre somme: Tullio Lanese e Massimo De Santis dovranno pagare 500 mila euro a testa; Tiziano Pieri e Salvatore Recalbuto ne dovranno pagare 150 mila a testa; Salvatore Dattilo, Marco Gabriele e Paolo Bertini 50 mila a testa; Gennaro Mazzei 30 mila, Stefano Titomanlio 20 mila euro e Claudio Puglisi e Fabrizio Babini ne pagheranno 10 mila a testa. 
Ora per i condannati  c'è la possibilità di fare ricorso innanzi alle Corti riunite , anche se la sentenza è rpevista tra almeno un paio di anni. Interessante notare che non è stato valutato il danno erariale, ma solo quello di immagine dell'associazione dei calciatori. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©