Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Dopo Ferragosto temperature in ulteriore rialzo

Caldo, Nerone infiamma il Centro Sud. A breve anche Caligola


Caldo, Nerone infiamma il Centro Sud. A breve anche Caligola
08/08/2012, 18:28

L’ondata di calore che sta infiammando il Centro Sud proprio non accenna ad una tregua. La colonnina di Mercurio segna addirittura punte di 40 gradi, a causa di Nerone, il quinto anticiclone sahariano subtropicale dell'estate che, dall'entroterra algerino punta verso la Capitale, la Sardegna, la Sicilia e il resto del Sud. Punte di 39 gradi a Roma mentre Enna è stata la città più calda con 40. Situazione preoccupante anche in Puglia, in Basilicata nel materano, in Calabria e soprattutto in Sicilia, con punte record di 44°C nella provincia di Agrigento. Anche l'Emilia Romagna e la Toscana boccheggeranno con 36-37°C afosi.
Oggi, bollino rosso per 13 città, considerate le più afose: Firenze con 37 gradi di temperatura massima percepita, Frosinone con 37, Latina 38, Civitavecchia 38, Messina 40, Napoli 38, Palermo 36 gradi, Perugia 36, Pescara 38, Reggio Calabria 40, Rieti 34, Roma 37, Viterbo 40. Giovedì 8 città da bollino rosso: Roma con 37 gradi di massima, e al quarto giorno consecutivo di allerta caldo, Civitavecchia con 39, Brescia 35, Firenze 36, Frosinone 37, Perugia 35, Rieti 34, Viterbo 37.
Secondo le previsioni però, il caldo, seppure in lenta attenuazione, perdurerà anche nei prossimi giorni, ma l'arrivo di venti settentrionali renderanno il clima meno afoso sulle nostre regioni nordorientali, le adriatiche fino alla Puglia, mentre a Roma fino a venerdì sono attesi sempre valori oltre di 35°C, e la Sicilia sarà sempre sopra i 38. Nel weekend e fino a Ferragosto il clima sarà più mite grazie a venti da nord dalla Bretagna, e qualche temporale è atteso domenica sera al nord e lunedì prossimo sulle regioni adriatiche. Ferragosto col sole dunque, ma con temperature normali tra i 28-29 del nord e i 33-34°C di Roma e del Sud. Dopo Ferragosto è atteso però un nuovo aumento delle temperature per l'arrivo del sesto anticiclone africano: Caligola che porterà una nuova ondata di calore e afa.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©