Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La Corte d'Appello respinge la richiesta

Caltanissetta: niente revisione del processo per Contrada


Caltanissetta: niente revisione del processo per Contrada
08/11/2011, 15:11

CALTANISSETTA - La Corte d'Appello di Caltanissetta ha respinto la richiesta, presentata da Bruno Contrada, di revisione del processo che l'ha visto condannato ad una pena di 10 anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa. Secondo la Corte, che ha ripreso e concordato con le istanze del Procuratore Generale, non ci sono quegli elementi di novità probatoria che sarebbero necessari per ottenere la revisione del processo.
Durante l'udienza scorsa, Contrada rese dichiarazioni spontanee, dicendo che lui faceva richiesta non per ottenere uno sconto della pena (cesserà di socntarla tra un anno ed è agli arresti domiciliari) ma per ottenere una riabilitazione. Infatti ha sostenuto di essere innocente, che non ci sono prove contro di lui e che quelle che ci sono sono ambigue perchè la Procura ha nascosto le prove che lo avrebbero scagionato. Le uniche dichiarazioni non ambigue ma false sono quelle del pentito Gaspare Mutolo - ha detto l'ex numero 1 del Sisde - che però sono originate dal fatto che Contrada ha cercato di arrestarlo, dopo l'omicidio di un giovane agente di Polizia

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©