Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Mobilitazione contro chiusura tribunale.

Camerino, avvocati e sindaco bloccano trasloco tribunale


Camerino, avvocati e sindaco bloccano trasloco tribunale
13/09/2013, 12:29

ASCOLI PICENO - Questa mattina un gruppo di almeno cinquanta avvocati, insieme ad una delegazione di cittadini e al sindaco di Camerino, Dario Conti, hanno bloccato il trasloco dei materiali del palazzo che ospita il tribunale della località in provincia di Macerata. Il camion che doveva prelevare arredi e documenti da trasferire a Macerata è rimasto davanti l'edificio, e il personale incaricato non ha potuto proseguire al trasloco. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Ieri il sindaco Conti, in segno di protesta, in occasione dell'inaugurazione di un nuovo campus universitario, aveva riconsegnato la propria fascia tricolore al prefetto per manifestare la propria contrarietà alla soppressione del tribunale cittadino. Proteste si sono verificate anche in provincia di Ascoli, dove è stata decisa la chiusura del Tribunale di San Benedetto del Tronto, e disposto il trasferimento del materiale nel capoluogo piceno.

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©