Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Camerota, sequestrata discarica abusiva


Camerota, sequestrata discarica abusiva
25/02/2011, 13:02

I militari della Brigata della Guardia di Finanza di Camerota Marina hanno sottoposto a sequestro un appezzamento di terreno di circa m² 400 in Camerota, ove sono stati rinvenuti rifiuti illecitamente sversati, catalogati pericolosi e non, nonché un deposito abusivo di G.P.L. in bombole.
L’intervento s’inquadra nell’ottica del costante controllo del territorio posto in essere dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno, finalizzato alla prevenzione e repressione degli illeciti in materia ambientale.
I finanzieri, insospettiti dalla presenza sul terreno di materiale ferroso e di numerosi pneumatici, hanno rilevato degli sversamenti incontrollati sull’area di rifiuti speciali: 11 autoveicoli e parti di essi, 2 motoveicoli, pezzi di motore, marmitte etc., in completo stato di abbandono.
Sempre nell’ambito della stessa operazione, è stata, altresì, rilevata la presenza di un deposito abusivo di stoccaggio di prodotti infiammabili, quali gas di petrolio liquefatto contenuto in bombole di varie misure per un totale di 600 kg., sprovvisto delle prescritte autorizzazioni previste dalle vigenti normative.
I proprietari dell’area sono stati segnalati alla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, per violazioni alla normativa in materia di tutela ambientale e per le violazioni in materia di stoccaggio, detenzione e vendita di G.P.L. in bombole.
Alle operazioni hanno partecipato anche personale dell’ASL di Salerno.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©