Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

I carabinieri cercano di fare luce sull'ennesimo omicidio

Camorra, 58enne freddato dai sicari ad Arzano


Camorra, 58enne freddato dai sicari ad Arzano
10/03/2009, 21:03

Ancora sangue a Napoli, dove in serata si è consumato l’ennesimo agguato di stampo camorristico. A cadere sotto i colpi dei sicari Nunzio Esposito, 58 anni, volto già noto alle forze dell’ordine.

I killer lo hanno raggiunto in via Luigi Rocco, ad Arzano. La dinamica, stando ai primi rilievi, è quella classica degli agguati di camorra: i sicari lo hanno seguito a bordo di una motocicletta, hanno affiancato la vettura e, allungando le armi verso il finestrino, hanno aperto il fuoco. Esposito, un passato da rapinatore, è morto sul colpo. Gli assassini non hanno perso tempo: conoscevano sicuramente la zona e, in una manciata di secondi, sono riusciti a dileguarsi. Erano già scomparsi chissà dove quando, pochi minuti dopo, sono arrivati in via Rocco i carabinieri della compagnia di Casoria.

Istituti velocemente posti di blocco alle porte del paese e servizi di controllo e pattugliamento dell’area, ma per ora senza risultati.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©