Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

Camorra: a Napoli 2 grossi clan con 5000 affiliati


Camorra: a Napoli 2 grossi clan con 5000 affiliati
31/01/2009, 14:01

Due principali "cartelli" di camorra e oltre cento gruppi malavitosi con oltre 5mila affiliati sparsi in tutto il territorio napoletano. E' quanto emerge da uno studio realizzato dal comando interregionale dei Carabinieri e citato dal presidente reggente della Corte d'Appello di Napoli Luigi Martone durante la relazione di apertura per l'inaugurazione dell'anno giudiziario. "I due più grossi sono il vecchio schieramento già denominato 'Alleanza di Secondigliano' e l'altro facente capo ai clan Misso, Sarno e Mazzarella" spiega Martone. Nella relazione si parla anche dello scioglimento per infiltrazioni camorristiche di otto consigli comunali dell'interland di Napoli (Casalnuovo, Arzano e Marigliano) e Caserta (Casaluce, Lusciano, Marcianise, San Cipriano di Aversa e Orta di Atella). Infine, il presidente della Corte d'Appello ha citato l'attività delle forze dell'ordine che ha portato all'arresto di numerosi esponenti della criminalità organizzata "fra i quali noti capi clan e elementi apicali, da ultimo il latitante Giuseppe Setola, ritenuto il killer del clan dei casalesi, catturato il 14 gennaio 2009".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©