Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Camorra, affiliato al clan falanga arrestato su una nave francese


Camorra, affiliato al clan falanga arrestato su una nave francese
17/04/2013, 10:21

I Carabinieri del nucleo Investigativo di Torre Annunziata (Na) hanno arrestato 18 persone affiliate ai clan camorristici dei “Falanga”, “Di Gioia” e di una ala scissionista di quest’ultimo, tutti operanti per il controllo degli affari illeciti nella zona di Torre del Greco. Gli arrestati sono tutti destinatari di Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal GIP di Napoli per estorsioni aggravate da finalità mafiose. Nel corso di indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea i militari dell’Arma hanno ricostruito gli assetti criminali succedutisi a Torre del Greco dal 2004 a oggi, accertando estorsioni ai danni di ditte di noleggio di videopoker e di locali pubblici ai quali i clan imponevano il pagamento del “pizzo” in proporzione al numero di apparecchi installati.

L’arresto di ciro pernicola, 27 anni, di torre del greco, una delle 18 persone arrestate questa notte dai militari dell'arma dei carabinieri di Torre Annunziata per estorsioni aggravate dal metodo mafioso nell’ambito dell’inchiesta sui clan di torre del greco, e’ stato attuato con l’intervento della motovedetta della compagnia carabinieri di portoferraio (li) che ha proceduto ad abbordare una nave passeggeri battente bandiera italiana in navigazione lungo la tratta tolone (fr) – bastia (fr). l’incontro tra le unita’ navali e’ sstato pianificato dai carabinieri di torre annunziata e il comandante della nave che -in piena sintonia con la richiesta dell’arma- ha modificato la rotta verso le acque italiane, precisamente in prossimita’ dell’isola di capraia (li).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©