Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Camorra, ancora una stesa a Napoli: stavolta al Rione Traiano -video

Due dei colpi esplosi conficcati nelle mura di una palazzina

.

Camorra, ancora una stesa a Napoli: stavolta al Rione Traiano -video
14/09/2018, 12:01

NAPOLI - Ancora una “stesa” a Napoli. Ancora un raid intimidatorio della criminalità organizzata.

Stavolta si torna a sparare nel cuore del Rione Traiano. Nella tarda serata di ieri è stata messa a segno l’ennesima stesa di camorra, in via Nerva per la precisione, a Soccavo, dove due dei colpi esplosi si sono conficcati nelle mura di una palazzina.

Più nei dettagli, un’ogiva è rimasta incastrata nel balcone al secondo piano dell’edificio mentre l’altra nel muro perimetrale al piano terra.

Rinvenuti e sequestrati dalla Polizia, che è intervenuta stanotte, sei bossoli.

Dai primi accertamenti delle forze dell'ordine sembra non ci fossero testimoni al momento della sparatoria ma gli investigatori stanno intercettando il messaggio tra clan veicolato dalla stesa. 

La stesa al Rione Traiano segue, di pochi giorni, quella avvenuta nella centralissima Piazza Mercato. In quella circostanza, si ricorderà, dalla Polizia sono stati rinvenuti 18 bossoli e nessuna persona è rimasta ferita, né sono stati segnalati danni.

Le 'stese' sono colpi sparati all'impazzata da elementi, spesso giovanissimi, dei nuovi clan che stanno prendendo il posto delle storiche cosche della camorra, decapitate da arresti e condanne: si spara per affermare il controllo sul territorio, allo scopo di spaventare eventuali rivali.

La scorsa settimana, in uno di questi raid, è rimasta ferita alle gambe una donna che, nel rione Forcella, era affacciata al balcone di casa.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©