Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Era nella lista dei 100 latitanti più pericolosi

Camorra, arrestata Rosa Petrosino


Camorra, arrestata Rosa Petrosino
11/04/2009, 13:04

E' stata arrestata a Casandrino Rosa Petrosino, 37 anni, considerata la reggente del clan camorristico dei Marrazzo. La donna, inserita nell'elenco dei 100 latitanti piu' pericolosi, e' stata catturata dai carabinieri di Castello di Cisterna: nel tentativo di sfuggire si era nascosta sotto al letto del padre. La Petrosino e' la moglie del detenuto Vincenzo Marrazzo, 44 anni, considerato capo del clan operante tra Casandrino, Sant'Antimo e Grumo Nevano. Soprannominata Rosetta, la donna era destinataria di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il 24 febbraio scorso dal Tribunale di Napoli per associazione a delinquere di stampo camorristico, estorsioni, reati in materia di armi, traffico di stupefacenti. Sfuggita alla cattura, era considerata latitante dal 3 marzo scorso

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©