Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Camorra, arrestati affiliati al clan Tavoletta


Camorra, arrestati affiliati al clan Tavoletta
17/06/2009, 14:06

Sono quattro in tutto gli arresti eseguiti oggi dalla Squadra Mobile di Caserta, nell'ambito di un'operazione contro la cosca Tavoletta, fazione del clan dei Casalesi che estende la sua influenza nell'area di Villa Literno, in contrasto con quella capeggiata da Francesco Bidognetti, detto "Cicciotto e mezzanotte". In manette sono finiti Mario Cosentino, 39 anni, e Massimo Iavarone, 35, ritenuti affiliati al clan capeggiato da Francesco Schiavone, detto "Sandokan", da anni in carcere. Iavarone, in particolare, è indicato dagli agenti come l'armiere del gruppo, in possesso di un vero arsenale nella sua abitazione. Entrambi sono stati condotti nel carcere di S.Maria Capua Vetere. Gli altri due arrestati sono la suocera di Iavarone, Clara Ciervo, accusata di associazione per delinquere di tipo camorristico e di concorso in detenzioni di armi, e l'imprenditore Rocco Veneziano, 56 anni, di Castelvolturno, risultato dalle indagini un prestanome dell'organizzazione criminale negli appalti e subappalti di opere pubbliche.

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©