Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Colpo al cuore del clan alleato con i ‘girati’

Camorra, arrestato il boss latitante Leonardi


.

Camorra, arrestato il boss latitante Leonardi
19/02/2013, 12:36

NAPOLI – Alla fine lo hanno stanato nelle campagne di Giugliano Felice Leonardi, 26 anni, il boss latitante a capo dell’omonimo clan alleato del gruppo di fuoco dei ‘Vannella Grassi’, meglio noti come ‘i girati’, che opera sul territorio di Scampia e Secondigliano. Il boss è stato bloccato all'interno di un'abitazione insieme con Michele Silvestro, di 28 anni, elemento di spicco del clan. Entrambi erano ricercati per traffico internazionale di stupefacenti. I due erano ricercato dallo scorso mese di settembre su ordinanza di custodia cautelare emessa a richiesta della Dda di Napoli per associazione di tipo mafioso e per detenzione, spaccio e traffico internazionale di stupefacenti perpetrato tra l'area nord di Napoli, Spagna e Romania. I due sono stati individuati in un'abitazione in via Masseria Vecchia, a  Varcaturo e arrestati dagli uomini dell’Arma. All’atto del blitz nella masseria i due non hanno opposto resistenza. Con loro sono finiti in carcere per favoreggiamento personale aggravato dall'aver favorito un clan camorristico Giustina Marchese, 40 anni ed Emanuele Di Gennaro, 19 anni, trovati all'interno del rifugio dei due latitanti che accudivano quotidianamente. 

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©