Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CAMORRA: ARRESTATO LATITANTE AFFILIATO AI CASALESI


CAMORRA: ARRESTATO LATITANTE AFFILIATO AI CASALESI
26/03/2008, 10:03

Arrestato latitante. Orlando Lucariello di 47 anni, di Gricignano d'Aversa (Caserta), ritenuto elemento di primo piano del clan camorristico dei "Casalesi", operante soprattutto nel Casertano, nel basso Lazio e condannato all'ergastolo in primo grado nel Processo 'Spartacus', è stato arrestato a Rimini dai carabinieri del comando provinciale di Caserta. Lucariello che, nonostante la latitanza, continuava a esercitare la propria influenza soprattutto nel racket, è stato catturato a conclusione di indagini e di appostamenti dai carabinieri di Aversa, che hanno recentemente localizzato il suo rifugio a Rimini. I militari hanno fatto irruzione nell'appartamento, nel quale si nascondeva da tempo e lo hanno arrestato.   Lucariello è accusato di associazione per delinquere di tipo mafioso e di concorso in omicidio nell'ambito del primo processo 'Spartacus', che coinvolse oltre 200 persone, tra affiliati, esponenti delle Forze dell'ordine, imprenditori e politici. L'arresto di Lucariello rientra nell'ambito di servizi speciali, disposti dal comandante provinciale dei carabinieri Carmelo Burgio, d'intesa con la Dda di Napoli.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©