Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CAMORRA, ARRESTATO MARESCIALLO “TALPA”: FAVORI’ LA LATITANZA DI SETOLA


CAMORRA, ARRESTATO MARESCIALLO “TALPA”: FAVORI’ LA LATITANZA DI SETOLA
29/10/2008, 10:10

Il maresciallo dei carabinieri Alfonso Bolognesi, comandante della stazione di Pinetamare, è stato arrestato con l’accusa di aver aiutato la fuga del superlatitante del “gruppo di fuoco” dei Casalesi Giuseppe Setola. Nei suoi confronti la Dda di Napoli ha emesso un decreto di fermo. Ad incastrarlo sarebbero state alcune intercettazioni telefoniche tra esponenti del clan e le rivelazioni del collaboratore di giustizia Oreste Spagnuolo. “Siamo convinti di riuscire a catturare Setola in tempi brevi” – ha affermato il coordinatore della Dda e procuratore aggiunto della Repubblica di Napoli Franco Roberti - Stiamo facendo terra bruciata attorno a Setola individuando tutti i riferimenti che aveva. Siamo convinti di riuscire a catturarlo in tempi brevi.”  “Abbiamo raccolto elementi in ordine al fatto che Bolognesi passava informazioni ad alcuni affiliati al gruppo Bidognetti, in particolare a soggetti vicini a Setola. E poi - ha concluso - abbiamo anche elementi per ritenere che fosse legato a queste persone, anche attraverso regali e dazioni di denaro.”
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©