Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Camorra, assolto Antonio Moccia:“il fatto non sussiste” - Video


.

Camorra, assolto Antonio Moccia:“il fatto non sussiste” -  Video
10/10/2013, 08:32

E’ stato assolto Antonio Moccia, indicato dalla procura antimafia come il presunto capo dell'omonimo clan di Afragola. L’accusa era di associazione mafiosa. La sentenza è stata emessa dalla sesta sezione del Tribunale di Napoli che ha accolto le richieste dei difensori dell'imputato, avvocati Saverio Senese e Libero Mancuso. Antonio Moccia è stato assolto con la formula ''perché il fatto non sussiste''. Il pm aveva chiesto la condanna a 20 anni di reclusione ritenendo l'imputato il promotore e l'organizzatore del sodalizio camorristico. ''La magistratura giudicante italiana, quale che sia la contraria opinione del mondo politico - commentano in una nota gli avvocati Senese e Mancuso - mostra di saper affermare la propria terzietà e di saper difendere la propria indipendenza. La sentenza è in linea con quanto Antonio Moccia denuncia da anni, l'esistenza cioè di inaudite aggressioni da parte di improbabili accusatori di turno''. Moccia è stato giudicato in stato di libertà, in quanto sia il gip sia il Riesame avevano respinto le richieste di emissione di misura cautelare. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©