Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Camorra, catturati esecutori dell’omicidio Guidone del 2000


.

Camorra, catturati esecutori dell’omicidio Guidone del 2000
17/04/2012, 13:04

I Carabinieri del nucleo Investigativo di Napoli hanno tratto in arresto Giuseppe ed Ezio Prinno, 56 e 35 anni, padre e figlio, entrambi già noti alle forze dell’ordine quali esponenti apicali del clan camorristico dei “Prinno”. Ai due, ritenuti responsabili dell’omicidio di Bruno Guidone detto “Brunello”, ritenuto esponente del cartello camorristico della “Alleanza di Secondigliano”, i militari dell’Arma hanno notificato in carcere una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP di Napoli su richiesta della DDA. Nel corso delle indagini sull’omicidio di Bruno Guidone barbaramente trucidato a Napoli il 23.06.2000, a colpi di badile e d’arma da fuoco, inizialmente archiviate, i militari dell’Arma, coordinati dalla Procura, hanno accertato che il fatto di sangue era stato programmato ed eseguito da appartenenti al clan camorristico dei “Prinno”, operante nel centro storico di Napoli, a suggello di un accordo di alleanza in corso con il più noto e storico clan camorristico MISSO.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©