Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sfumati 15 milioni per clan di Scampia e Secondigliano

Camorra, CC sequestrano carico di cocaina


.

Camorra, CC sequestrano carico di cocaina
06/09/2012, 13:55

NAPOLI –  Nuovo colpo alla piazza di spaccio di Scampia e Secondigliano. I carabinieri infatti, durante un servizio di controllo del territorio, hanno bloccato un tir proveniente dalla Costa del Sol e sequestrato un carico di cocaina. Il valore dello stupefacente confiscato è pari a 15 mila euro: sarebbe stato ridotto in dosi ed immesso sul mercato dello spaccio al dettaglio.

In manette è finito Giovanni Luvino, 47enne residente a Castel Volturno in provincia di Caserta, con piccoli precedenti per contrabbando di tabacchi. Dovrà scontare, ora, l’accusa di traffico internazionale di stupefacente. Il camion trasportava un grosso carico di cartoni destinati alla trasformazione in scatolame: i carabinieri hanno sin da subito sospettato qualcosa e, grazie al fiuto di cani antidroga, hanno scoperto un doppio fondo sotto il piano di carico del mezzo pesante al cui interno c’erano ben 32 chilogrammi di cocaina purissima.

L’operazione, messa a segno la scorsa notte, rientra nei controlli messi in atto per bloccare le piazze di spaccio di Scampia e Secondigliano attuati non solo con il presidio del territorio, ma anche con controlli su movimenti apparentemente sospetti tra l’Italia e la Spagna. 

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©