Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Pentito mette ko il clan di San Giovanni

Camorra: clan Formicola al palo per ‘amore’

Una storia extraconiugale alla base del pentimento

.

Camorra: clan Formicola al palo per ‘amore’
28/09/2012, 10:36

NAPOLI – Una storia strana, veramente particolare per le circostanze nelle quali è maturata quella di Vincenzo Battaglia, pentito di camorra per amore. L’uomo, marito della sorella del capoclan Ciro Formicola di San Giovanni a Teduccio ha allacciato una storia sentimentale con un’altra donna abbandonando la moglie e soprattutto il clan. Da qui il pentimento di Battaglia e la decisione di diventare un collaboratore di giustizia. La situazione ha mandato su tutte le furie il clan che ha deciso di recuperare con qualsiasi mezzo il cognato del boss. Traditi nell’onore di famiglia e negli intenti illeciti, i Formicola hanno cercato di individuare il rifugio di Battaglia e della nuova compagna senza risultati. Bernardino Formicola, l'attuale reggente del sodalizio, sospettava infatti che Battaglia, per anni affiliato di primo piano, avesse ottenuto la libertà rivolgendo accuse ad altri esponenti del clan. Di qui la caccia all'uomo da cui è scaturita l'operazione coordinata dalla Dda. Blitz congiunto delle Forze dell’ordine che hanno eseguito 8 ordinanze cautelari in carcere per altrettanti esponenti della famiglia camorrista partenopea. L'operazione è stata effettuata da carabinieri della compagnia di Torre del Greco e della Tenenza di Cercola, dagli agenti del commissariato Portici - Ercolano e dalla Squadra Mobile di Napoli.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©