Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Camorra: controllavano racket, sei arresti


Camorra: controllavano racket, sei arresti
20/04/2010, 09:04


CASERTA - I carabinieri del comando provinciale di Caserta sono stati impegnati nelle prime ore di oggi nell'esecuzione di sei ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettanti presunti affiliati alla fazione del clan camorristico dei Casalesi, ritenuta capeggiata da alcuni esponenti della famiglia di Francesco Schiavone, soprannominato Sandokan, uno dei capi storici della cosca, da anni in carcere per scontare una condanna all'ergastolo. Il provvedimento del Tribunale di Napoli, su richiesta dellaDda partenopea, è stato adottato a conclusione di indagini dei carabinieri di Grazzanise su di un gruppo di affiliati che garantiva ai Casalesi il controllo delle estorsioni non solo a Grazzanise ma anche in altri centri della zona. Tra gli arrestati figura anche il capozona della famiglia Schiavone. Nel corso dell'indagine, avviata da tempo, i carabinieri della compagnia di S.Maria Capua Vetere e quelli di Grazzanise hanno arrestato altri affiliati all'organizzazione e
sequestrate armi e munizioni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©