Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Condannato a 5 anni e 9 mesi per associazione mafiosa

Camorra: in carcere Vincenzo Pagano, boss degli Scissionisti


.

Camorra: in carcere Vincenzo Pagano, boss degli Scissionisti
09/10/2013, 11:10

BENEVENTO - E' stato raggiunto dall'ordinanza di carcerazione nel Sannio dove vive agli arresti domiciliari Vincenzo Pagano, boss degli Scissionisti di Secondigliano, a capo dell'omonima fazione insieme agli Amato. L'ordinanza è stata eseguita dagli uomini della squadra mobile di Benevento in seguito alla firma del provvedimento da parte del gip di Napoli. La Squadra Mobile aveva predisposto misure di controllo per evitare che si rendesse irreperibile, già dal 3 ottobre, giorno nel quale davanti alla VI Sezione della Corte di Cassazione a Roma, è stato discusso il ricorso per i fatti legati alle attività degli scissionisti di Scampia. Pagano ha aperto la porta alla polizia non opponendo alcuna forma di resistenza. E' stato rinchiuso nel carcere di Capodimonte nel capoluogo sannita. La condanna inflittagli è di 5 anni e nove mesi di prigione per associazione mafiosa e traffico di stupefacenti.

 

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©