Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Inchiesta su compravendita delle Cave di Chiaiano

Camorra: indagato il fratello di Zagaria e un imprenditore


.

Camorra: indagato il fratello di Zagaria e un imprenditore
24/07/2012, 12:23

NAPOLI – Un'ordinanza di custodia cautelare é stata notificata questa mattina dal Gico della Guardia di finanza a Pasquale Zagaria, fratello del super boss dei Casalesi Michele. Zagaria, che è già detenuto per altri reati, è accusato di estorsione nell'ambito di un'inchiesta sulla compravendita di alcune cave nel quartiere napoletano di Chiaiano da adibire a discarica. La vicenda risale ai primi anni del 2000, allorquando un imprenditore acquistò le cave di Chiaiano per realizzare una speculazione. Per questo si rivolse al boss dei Casalsi, il quale mise in atto un grossa estorsione nei confronti dell’imprenditore. Nell'ambito dell'inchiesta, coordinata  della DDA, è stato arrestato anche l'imprenditore Mario Polisi, di Saviano, il quale, stando all’inchiesta, avrebbe cambiato al fratello del boss dei Casalesi gli assegni consegnati dalla vittima a seguito della richiesta estorsiva sulla compravendita delle cave. 

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©