Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Loffredo bloccato dai poliziotti ad Avezzano

Camorra, latitante dei casalesi arrestato in Abruzzo


Camorra, latitante dei casalesi arrestato in Abruzzo
04/05/2010, 18:05

NAPOLI - Il latitante del clan dei Casalesi Nicola Loffredo, 42 anni e' stato arrestato dalla polizia ad Avezzano (L'Aquila). Loffredo, presunto appartenente al clan Bidognetti era ricercato in base ad un'ordine di cattura emessa dalla Procura generale presso la Corte d'Appello di Napoli. Il pregiudicato deve scontare la pena di 4 anni di carcere per estorsione, rapina e detenzione illegale di armi aggravati dalla connessione per attivita' mafiose. Loffredo da tempo era fuggito da Maddaloni, dove viveva e si era stabilito in una villetta situata ad Avezzano. Gli agenti del commissariato di Maddaloni hanno fatto irruzione nell'appartamento all'interno del quale si trovavano oltre a Loffredo la moglie e la figlia di 4 anni. Il ricercato e' stato rinchiuso nel carcere dell'Aquila.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©