Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CAMORRA, MAXISEQUESTRO DI BENI A BATTIPAGLIA


CAMORRA, MAXISEQUESTRO DI BENI A BATTIPAGLIA
18/03/2008, 18:03

Beni per 10 mln di euro sono stati sequestrati dai carabinieri a Battipaglia. Appartenevano a un dirigente del Comune, ritenuto affiliato alla camorra. L’uomo, di 62 anni, è ritenuto dagli inquirenti un punto di riferimento dell'attività malavitosa praticata dai clan camorristici Maiale e Pecoraro Renna. Il tribunale di Salerno ha disposto la misura di prevenzione personale della sorveglianza speciale, con l'obbligo di soggiorno nel Comune di residenza per tre anni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©